R.L.S: RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA: Questa figura è diventata indispensabile in ogni azienda in seguito all’introduzione delle norme sulla sicurezza sul lavoro. Prima con il D.Lgs. 626/94 e poi con il D.Lgs. 81/08 – Testo Unico per la Sicurezza sul Lavoro.

 

LA FORMAZIONE: In base all’art. 37 del D.Lgs. 81/08, chi decide di ricoprire il ruolo di RLS deve ricevere una formazione adeguata, attraverso specifici corsi RLS. Infatti è fondamentale che il Rappresentante dei lavoratori sia informato su tutto ciò che riguarda la sicurezza dei propri colleghi e propria. È per questa ragione che il programma del corso RLS comprende i principi giuridici che regolano la sicurezza sul lavoro e soprattutto l’individuazione dei rischi connessi all’attività lavorativa.

 

L'AGGIORNAMENTO ANNUALE: Chi viene scelto per ricoprire questa carica deve seguire, per legge, un corso di aggiornamento RLS ogni anno, affinché possa rimanere informato su tutte le novità che riguardano la sicurezza, che come sappiamo è in continua evoluzione, per garantire standard sempre più elevati.

 

LA NOMINA: La Sezione VII del Titolo I del D.Lgs. 81/08 è dedicata alla “Consultazione e partecipazione dei Rappresentanti dei Lavoratori”. Fra le altre cose prevede che in tutte le aziende o unità produttive sia presente un Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza. Fino a 15 dipendenti può essere eletto dai lavoratori o scelto all’esterno, in questo caso di parla di RLST – Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Territoriale. Nelle aziende con più di 15 lavoratori l’RLS viene eletto dai dipendenti stessi o fra i rappresentanti sindacali o fra i lavoratori e rimane in carica per tre anni.

 

I COMPITI: I compiti dell’RLS sono indicati nell’art. 50 del D.Lgs. 81/08, principalmente si occupa di fare da tramite tra il datore di lavoro e i dipendenti, affinché venga garantita la sicurezza di questi ultimi. Per questa ragione deve partecipare alle riunioni periodiche, alla designazione degli addetti alla sicurezza, alla stesura del documento di valutazione rischi, oltre che supervisionare il funzionamento di tutta la macchina organizzativa e segnalare eventuali problematiche. Inoltre ha l’obbligo di informare i colleghi delle nuove disposizioni e dei diritti di cui godono nell’ambito della sicurezza sul lavoro.

 

Cà del Picco S.R.L. -  Via Gran Sasso, 1 - 20010 Vittuone (MI)

ORARI DI APERTURA  -  Lunedì - Venerdì:  07:30 - 12:00  /  13:30 - 18:30 - Sabato: 07:30 - 12:00  CHIUSO LA DOMENICA

 

 

 

CONTATTI  -  Tel: 02 9021521   /   Fax: 0290110998  /   Mail: magazzino@cadelpicco.it

UFFICIO COMMERCIALE  / USATO PRIMA SCELTA  -  Bianchi Andrea Cell. 335-6569999

ASSISTENZA E NOLEGGI  -  Andena Oliviero Cell. 335.5448234 - Mail: oliviero.andena@cadelpicco.it

 

 

Da Cà del Picco trovi solamente macchinari e attrezzature delle migliori marche sul mercato